Skip to content

Bonus quotazione PMI solo per le procedure attivate dal 1° gennaio 2023

Il disegno di legge di Bilancio 2023 ripropone, con alcune modifiche, il credito di imposta quotazione PMI. La nuova edizione del bonus è riservata alle PMI che iniziano una procedura di ammissione alla quotazione in un mercato regolamentato o in sistemi multilaterali di negoziazione di uno Stato membro dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo dopo il 1° gennaio 2023. L’agevolazione sarà riconosciuta solo nel caso di ottenimento dell’ammissione alla quotazione. Il credito d’imposta copre, entro il tetto massimo di 250.000 euro, fino al 50% delle spese sostenute entro il 31 dicembre 2025.

Articolo originale –> Read More

Generated by Feedzy